martedì 28 settembre 2010

Jesus può attendere

Stavamo per cominciare a darci al gioco d'azzardo. In questa città sono molti i centri di slot machine e c'è un casinò sproporzionato rispetto alle dimensioni della città e al numero di persone benestanti che possono concedersi di entrarci.

Stavamo per cedere ai numerosi cartelli come quello che vedete nell'immagine, e acercàrnos a Jesus.

Forse avremmo anche rischiato di fare come i locali, che a 20 anni hanno un figlio (benché noi non abbiamo più vent'anni e non sarebbe così grave...). Sai com'è piove sempre e non ci sono molte distrazioni...

Venerdì notte partiamo per Santiago e Valparaiso, dove forse sarà anche un po' più caldino.
Iniziamo a seguire le orme di Elia, Fil e gli altri e a viaggiare con Couchsurfing e Wwoof...
A presto per nuovi aggiornamenti.

Nessun commento:

Posta un commento