martedì 23 novembre 2010

Tentando un riassunto

Delle puntate precendenti. Piú avanti con piú foto dato che dobbiamo ancora scaricare le ultime.
Siamo stati presso tre famiglie mapuche, in tre zone diverse... abbiamo contribuito a che una delegazione di donne vincesse una mostra gastronomica (le uniche che gestiscono un ristoro familiare, comunitario, contro squadre composte da professionisti), grazie a un milloquín de piñones, preparato con pinoli di araucaria... basilico, aglio, olio e formaggio a ispirazione del pesto genovese!
Ci siamo riempiti gli occhi del fascino di una casa "antica" sulle rive di un lago vicino alla costa, dove la nostra ospite coltivava orti fiorenti insieme a sogni di una vita semplice, e infine in una piccola casa sferzata dal vento, dove abbiamo riso insieme ai bambini, abbiamo visto da vicino l'uitilizzo dei buoi, ci siamo arrabbiati per le ingiustizie... ma qui devo essere breve.
Domani ci aspetta l'Argentina.
L'Artigiano è già arrivato a metà del suo quaderno pieno di schizzi, idee e appunti, mi aiuta molto nel lavoro, solo che a me rimangono le incombenze piú antipatiche, vedi relazioni con l'universitá, qui come dall'altro capo del mondo le situazioni mi sembrano sempre simili, pregi e difetti, piú difetti che pregi dopo averci passato dentro tanti anni... ho bisogno di cambiare... anche se a volte mi domando se quelli come noi dovrebbero resistere e restarci dentro... ma in Italia il problema non si pone...
Leggiamo ormai pochi giornali, ma le notizie ridicole dal nostro paese ci inseguono anche nei telegiornali cileni, e tutto sembra piú strano... in realtá a vedere le notizie sembra che non siano passati tre mesi, sembrano sempre le stesse, a parte paesi che cedono al debito...
Siamo un po' stanchi di tanto girare e ci rifermeremo fino a gennaio, quando qui chiudono le scuole, ma non sappiamo ancora dove, qui gli stranieri sono polli da spennare senza ritegno...

Sono cosí disconnessa che pensavo di avere nella chiavetta alcune foto, le piú vecchie, invece no! foto rimandate! e aggiornamenti... sempre poco tempo online... urge connessione internet no limit!

3 commenti:

  1. Buona Argentina!(terra del mio splendido uomo!)
    Ignorate l' Italia, ci stanno ricoprendo sempre più di ridicolo.
    ti abbraccio cara.

    RispondiElimina
  2. Mi sono persa la nascita di questo blog...come ho fatto?
    Sono contenta di esserci adesso e mi leggo tutto!
    CIAO

    RispondiElimina
  3. ciao e grazie a entrambe, sono sempre poco connessa perciò trascuro un po' i blog altrui... sorry!
    a più avanti!
    robb

    RispondiElimina